E se la cura fosse lo Sport?

Bisogna sempre prendersi cura del corpo e della mente. Sono tanti i piccoli gesti che possiamo fare per noi stessi. Tra questi, uno dei più importanti, è praticare un’attività fisica. Per stimolarvi ad iniziare un’attività fisica, che non sia solo finalizzata al dimagrimento, leggete quanti benefici lo sport apporta al vostro organismo.

Più creativi ed intelligenti con il trekking
Studi americani dimostrano che nei bambini che praticano sport, le zone del cervello legate all’apprendimento, si sviluppano maggiormente grazie alla migliore ossigenazione. Negli adulti le attività sportive stimolano le aree dell’attenzione e della memoria. L’esercizio fisico aiuta la genesi di nuovi neuroni e la sopravvivenza di quelli esistenti. E’ stato dimostrato che nelle due ore successive all’attività fisica il cervello è più “flessibile” nel trovare soluzioni creative ai problemi. Il trekking, pieno di imprevisti, quali buche e salite, offre stimoli improvvisi e diversi al cervello.
Il pilates e il fitness allontanano l’invecchiamento
Il movimento associato ad una dieta equilibrata e sana contribuisce al corretto funzionamento dell’apparato digerente. La tonicità dei muscoli addominali favorisce la motilità intestinale e la circolazione sanguigna. Scegli Pilates perché molti esercizi si concentrano proprio sull’addome. Allenare la muscolatura stimola la rigenerazione delle cellule muscolari che tendono sempre più a diminuire con l’età. Gli esercizi con attrezzi e pesi delle palestre permettono proprio di agire sul tono e lo sviluppo muscolare.
Combattiamo lo stress con la musica, la danza e la natura
Alcune sostanze prodotte dal nostro organismo durante l’attività fisica ostacolano gli effetti dello stress. Si è quindi meno soggetti alla sensazione di stanchezza generale e disturbi dell’umore. Permette quindi di contrastare mal di testa ricorrenti e spossatezza. Zumba e step, costringendoti ad un impegno fisico e mentale intenso, ti permettono di distogliere il pensiero dalle occupazioni quotidiane. Per maggiori benefici mentali sono invece da preferirsi il ciclismo, il nuoto, lo sci o l’atletica. Essi infatti stimolano il cervello ad impulsi e situazioni sempre diverse e nuove in funzione del percorso seguito. Il cervello ne risulterà quindi allenato e il pensiero distolto dagli impegni e dalle preoccupazioni.
Ossa rinforzate con il crossover
Migliorare il tono muscolare aiuta ad alleggerire il carico sullo scheletro e a distribuirlo omogeneamente. Con l’avanzare dell’età avere una buon tono muscolare aiuta a combattere e prevenire l’insorgere della osteoporosi. Scegli crossover che allena i muscoli a vincere delle resistenze come spingere e sollevare pesi.
Pelle più luminosa
La pelle di coloro che praticano sport è più rosea e luminosa. L’attività fisica infatti migliora la circolazione e l’ossigenazione sanguigna favorendo la rigenerazione cellulare. Inoltre il sudore, sebbene fastidioso, libera la cute dalle tossine svolgendo un’azione idratante. La pelle ne risulta più morbida e levigata.
Siate allenatori del vostro cuore!
Per migliorare la circolazione ed evitare problemi cardiovascolari scegliere l’aerobica, l’atletica, il ciclismo, le arti marziali, il nuoto o il tennis. Tutte queste attività prevedono il continuo movimento e diversi ritmi cardiaci. Allenano quindi il cuore e tengono efficiente il sistema cardiovascolare.
Per bruciare le calorie
Per dimagrire scegliere l’atletica, lo sci, il ciclismo, il tennis o il nuoto. L’intensità dello sforzo fisico stimola il corpo a bruciare i grassi in eccesso.

Ricorda!
Per ottenere i benefici voluti l’attività sportiva deve essere continuativa e graduale, mai sporadica. Distruggersi in palestra ad un mese dalla prova costume fa soltanto male al corpo e alla mente!
Non tutti gli sport apportano all’organismo gli stessi benefici. Il tipo di attività fisica va scelto in relazione alle proprie abitudini, ai propri interessi e agli effetti che si desidera raggiungere.